Le nostre interviste

Intervista alla nostra naturopata, la Dott.ssa Michelle Qaqundah

"Il paziente è un albero. Per capirlo bisogna conoscere le radici. Solo così si capiranno i sintomi, le foglie". 

Per capire meglio la naturopatia e i suoi benefici abbiamo fatto qualche domanda alla Dott.ssa Michelle Qaqundah che, laureata e formata negli USA, è stata direttrice del reparto di Medicina Naturopatica in un Ospedale Oncologico Integrativo (Cancer Treatmen Centers of America) a Tulsa (Oklahoma) e a Philadelphia, ed è stata Presidente dell'Associazione Oncologica dei Medici Naturopati Statunitensi. 
Che cosa è medicina naturopatica? 
I professionisti naturopati combinano la saggezza della natura con la scienza della ricerca medica per fornire assistenza individualizzata curando tutta la persona in modo sicuro ed efficace. Ricca di metodi tradizionali di cura, principi e pratiche, la medicina naturopatica si concentra sulla cura olistica, sulla prevenzione proattiva e sul trattamento completo. Con l'utilizzo di terapie che riducono al minimo il rischio di danno, Professionisti naturopati contribuiscono a facilitare la capacità intrinseca del corpo di ripristinare e mantenere una salute ottimale. Il ruolo del professionista naturopata è quello di identificare e rimuovere gli ostacoli per arrivare ad avere una buona salute, contribuendo a creare un ambiente interno ed esterno di guarigione. I professionisti naturopati si mantengono aggiornati sulle ultime ricerche scientifiche e incorporano questa prova nei loro trattamenti.
Quando è utile medicina naturopatica? 
La medicina naturopatica è utile quando si soffre di uno squilibrio nel corpo che crea sintomi o malattie. Ad esempio, uno squilibrio nel sistema immunitario può creare problemi di autoimmunità come l'asma, artrite Rhuematoid, sclerosi multipla, malattia infiammatoria intestinale o psoriasi, e altri problemi che possono essere migliorati ripristinando l'equilibrio di una persona. La medicina naturopatica aiuta a risolvere i problemi relativi alla salute della donna, come i problemi con mestruazioni, endometriosi o fibromi, disturbi gastrointestinali come la sindrome dell'intestino irritible o diarrea cronica, stitichezza o gonfiore, allergie, infezioni croniche, mentale o emozionale squilibrio, problemi con la pelle e livelli di energia. La medicina naturopatica può anche mettere in atto strategie di prevenzione per le persone con preoccupazioni per quanto riguarda la storia personale o familiare di malattie cardiache, cancro e diabete. 
Come si diventa naturopati?
Oltre alla formazione, stage e certificazione in medicina naturopatica, ho anche completato una formazione supplementare, stage e certificazione nella specialità di oncologia naturopatica. Ho lavorato in un ospedale specializzato oncologico negli Stati Uniti per nove anni ed ero il loro direttore di medicina naturopatica. Durante questo tempo, ho assistito i pazienti che ricevono trattamenti convenzionali per il cancro come la chemioterapia, radioterapia e chirurgia con la medicina naturopatica. Questi pazienti con la medicina naturopatica trovano sostegno per i loro corpi, provati dai trattamenti convenzionali e dai loro effetti collaterali. Imparano anche come vivere uno stile di vita sano, mangiare correttamente e adottare le opportune terapie naturali per diminuire le possibilità di recidiva e per avere un buon qualita di vita.
Cosa succede durante una visita naturopatica? 
La cura olistica della salute e la medicina preventiva sono più efficaci quando il naturopata ha una comprensione completa della vostra storia di salute. Quando l'intero "albero" (persona) è capito, possiamo concentrarci di trattare le "radici" (causa sottostante) piuttosto che ogni "foglia" (sintomo). 
Con questo in mente, chiedo ai pazienti di compilare un questionario riguardante i diversi aspetti della loro salute, dieta e stile di vita prima del loro primo appuntamento. Durante il loro primo appuntamento, si discute la loro storia sanitaria, cerco di scoprire la loro dieta, i livelli di stress, abitudini di sonno, i livelli di esercizio, la funzione intestinale, le scelte di vita. Proviamo così a discutere le loro principali preoccupazioni per la salute. Chiedo ai pazienti di portare con sé i loro documenti medici e le liste di farmaci, in modo da avere una conoscenza approfondita del problema e evitare interazioni con i farmaci già assunti. 
Una volta raggiunta una buona comprensione delle problematiche della persona e la funzione generale di tutti i diversi aspetti della loro salute, io lavoro con loro per creare una strategia di gestione della salute su misura e aiutare a bilanciare il loro sistema. Questo può includere raccomandazioni per il cibo, esercizio fisico e scelte di vita, così come le erbe, vitamine, minerali, aminoacidi, sostanze fitochimiche, probiotici, enzimi e idroterapia. Per comprendere appieno complesso stato fisico, emotivo e mentale di una persona e anche per educare una persona come fare le scelte migliori per la loro salute prende tempo. La prima visita può durare due ore e le visite di follow-up può durare un ora. La naturopatia necessità di tempo e di ascolto, solo così si possono capire i ritmi del corpo. 



Torna alla pagina News