Le nostre giornate gratuite

Se tuo figlio stesse soffocando, sapresti cosa fare?

La maggior parte dei genitori risponderebbe di no. E' per questo che ti aspettiamo domenica 14 settembre alle 17 per un incontro gratuito con il Dott. Lorenzo Sebastio 

Nella nostra sala Convegni, sita al terzo piano del Centro Medico San Marco, abbiamo organizzato un incontro gratuito della durata di due ore con il Dott. Lorenzo Sebastio che durante l'appuntamento insegnerà le più recenti linee guida riguardanti la disostruzione delle viee aeree in età pediatrica.
Secondo le ultime ricerche infatti è emerso che sono sufficienti davvero delle semplici manovre, che possono essere compiute anche da persone comuni, e non solo da sanitari, a salvare la vita di un bambino. Questa attività non riguarda solo bambini che vivono in posti lontani da casa nostra, dei quali sentiamo parlare solo in tv, che vengono mostrati nelle campagne di sensibilizzazione delle varie associazioni che promuovono iniziative come l’adozione a distanza in varia parti del mondo.
L’attività in oggetto è dedicata alla tutela di tutti i bambini che quotidianamente ci circondano, mentre andiamo a lavoro, quando facciamo la spesa, quando siamo in vacanza o nel tempo libero. Il seminario pertanto è rivolto a tutta la cittadinanza, in particolare a tutti i cittadini che per i più disparati motivi vivono in contatto con bambini come nonni, maestre, babysitter, volontari. 
La Società Italiana di Pediatria ha stimato nell’anno 2007 che ogni anno almeno 50 bambini perdono la vita per cause dovute al soffocamento da “corpo estraneo” (cibo, giochi, caramelle…). Sono tristemente famosi alcuni recenti fatti di cronaca che hanno visto coinvolti e purtroppo vittime bambini piccoli che si trovavano in luoghi affollati assieme ai genitori.
L’ultimo evento in ordine cronologico ha portato alla morte di un bambino di circa sette anni, soffocato da un boccone di cibo, mentre si trovava all’interno di un grande centro commerciale insieme a un genitore.
In quel frangente, come in molti altri casi, sono stati determinanti il ritardo con il quale tutte le persone circostanti si sono rese conto di quanto stesse accadendo, e il tempo necessario per l’intervento di qualcuno in grado di mettere in atto queste semplici manovre.
Purtroppo per i bambini colpiti da questo tipo di circostanza, anche il più efficiente e veloce dei mezzi di soccorso potrebbe arrivare troppo tardi.
L'incontro con il Dott. Lorenzo Sebastio mira appunto alla diffusione di queste semplici manovre in grado di salvare la vita di un bambino. Colpisce infatti sapere che spesso chi si trova ad assistere ai primi, drammatici momenti di emergenza spesso non sa come intervenire o lo fa in modo non adeguato. In entrambi i casi le conseguenze possono essere davvero disastrose.
Ad esempio, molti, nell’enfasi della situazione, prendono per i piedi il bambino o, ancora peggio, infilano le dita nella sua bocca con l’intento di togliere l’oggetto che ne ostruisce le vie aeree, aggravando la situazione fino alle conseguenze estreme. Altri restano “paralizzati” dal terrore e non intervengono affatto. Altri ancora si sentono troppo sicuri di “saper fare”, magari perché hanno frequentato un corso di primo soccorso, senza considerare che tali corsi si basano, in genere, su anatomia, fisiologia e reazioni degli adulti, diverse da quelle dei bambini.
In pratica, il NON SAPERE e il non saper fare, generano spesso errori che possono risultare letali.
L'appuntamento è dunque domenica 14 settembre alle 17 al Centro Medico San Marco. L'incontro è gratuito. Ai partecipanti che avranno contattato con anticipo la Segreteria per prenotarsi - info@centromedicosanmarco.com o 0583/342432 - verrà rilasciato un attestato. 
 


Torna alla pagina News